lunedì 22 maggio 2017

ECO & SAFETY NEWS maggio 2017

News ambiente: Albo Gestori Ambientali, LR Marche 15/2017, SISTRI, IRDP, criteri ISPRA sui rifiuti in discarica, dichiarazione F-GAS

ALBO GESTORI AMBIENTALI: l’art. 22 del DM 20/2014 stabilisce che le Aziende iscritte all’Albo Gestori Ambientali devono presentare i rinnovi delle iscrizioni almeno cinque mesi prima della data di scadenza; inoltre si ricorda che il trasporto dei rifiuti deve essere sempre accompagnato da una copia del provvedimento d'iscrizione alla quale deve essere allegata o una dichiarazione sottoscritta dal legale rappresentante ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R 28 dicembre 2000, n. 445, con la quale si attesta che il provvedimento autorizzativo è conforme all’originale qualora lo stesso sia stato trasmesso in originale dall’Albo o una dichiarazione sottoscritta dal legale rappresentante ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R 28 dicembre 2000, n. 445, con la quale si attesta che il provvedimento d'iscrizione è stato acquisito elettronicamente dall'area riservata del portale dell'Albo Nazionale Gestori Ambientali, qualora lo stesso sia stato scaricato dal portale telematico dell’Albo.

LR MARCHE 15/2017: affida alla Regione il compito relativo alle sanzioni “Reach” e “Clp”, modifica la Lr 5/2006 con nuovi riferimenti per la “strategicità” delle acque sotterranee regionali,  modifica la Lr 24/2009 estendendo le funzioni di gestione rifiuti dell’Assemblea territoriale d’ambito (Ata), integra il precedente regime sanzionatorio dell’ex Lr 3/2012, applicando una sanziona amministrativa da € 10mila a € 60mila ai soggetti che realizzano progetti senza la Valutazione di Impatto Ambientale regionale o senza la verifica di assoggettabilità.

SISTRI: con la legge 19/2017, conversione del Dl 244/2016 (cd. “Milleproroghe”), si è consolidato il termine per l’inizio della piena operatività del SISTRI, fissato nella data più vicina tra il subentro del nuovo gestore del sistema e il 01/01/2018.

IRDP:  il laboratorio del CAE Srl effettua l'analisi dell’indice di respirazione dinamico potenziale , cioè il parametro che misura la stabilità biologica di un rifiuto, ovvero il grado di decomposizione della sostanza organica a più alta degradabilità.

CRITERI ISPRA SU RIFIUTI IN DISCARICA: il Ministero dell’Ambiente, rispondendo ad un’interrogazione del deputato Piergiorgio Carrescia, chiarisce i criteri di ammissibilità dei rifiuti in discarica a seguito delle problematiche emerse dalla pubblicazione delle linee guida redatte dall’Ispra, ai sensi della legge “Green Economy”.

DICHIARAZIONI F-GAS: entro il 31 maggio 2017 deve essere compilata, tramite la piattaforma on-line, la “Dichiarazione F-Gas” per tutte le apparecchiature/sistemi fissi di refrigerazione, condizionamento di aria, pompe di calore, protezione antincendio, contenenti 3 kg o più di gas fluorurati a effetto serra.

Per saperne di più scarica la ECO & SAFETY NEWS di maggio 2017 del Centro Assistenza Ecologica Srl.

Pubblicato il 22/05/2017