mercoledì 21 giugno 2017

ECO & SAFETY NEWS giugno 2017

Questi gli argomenti trattati: aggiornamento Testo Unico Sicurezza, approvazione "Modello unico regionale di notifica preliminare", autorizzazione REACH triossido di cromo, obbligo denuncia piccoli infortuni, uso eccessivo del cellulare e patologie tumorali, normativa antincendio strutture turistico - alberghiere, sisma bonus.

Aggiornamento Testo Unico Sicurezza: a Maggio 2017 il Teso Unico di Sicurezza è stato integrato con circolari, accordi Stato Regioni, interpelli e altre importanti fonti normative e amministrative. 

Approvazione "Modello unico regionale di notifica preliminare": con DGR n. 431 del 02/05/2017 la Regione Marche ha approvato il “Modello unico regionale di notifica preliminare", obbligatoria per i cantieri in cui sono presenti più imprese, anche non contemporaneamente, o in cui opera una sola impresa la cui entità presunta di lavoro supera i duecento uomini-giorno.

Autorizzazione REACH triossido di cromo: pubblicata nella GUUE C 172 del 31 Maggio 2017 la decisione della Commissione Europea di autorizzare l’uso del triossido di cromo come ossidante o indurente nella fabbricazione di acciaio inossidabile colorato fino al 21 Settembre 2027.

Obbligo denuncia piccoli infortuni: posticipata al 12/10/2017 la decorrenza di tale obbligo.

Uso eccessivo del cellulare e patologie tumorali: ad oggi due sono i casi in cui è stato riconosciuto un nesso tra l’utilizzo senza protezioni del telefono cellulare e del cordless e l’insorgenza di patologie tumorali nella zona cranica.

Normativa antincendio strutture turistico - alberghiere: proroga al 31/12/2017 per completare l’adeguamento delle strutture turistico-alberghiere alle disposizioni di prevenzione incendi.

Sisma bonus: è la nuova detrazione che permette di usufruire di un incentivo nel caso in cui vengano effettuati interventi di adeguamento sismico certificati, su edifici adibiti ad abitazione o ad attività produttiva.

Per saperne di più scarica la ECO & SAFETY NEWS di giugno 2017 del Centro Assistenza Ecologica Srl.

Pubblicato il 21/06/2017