News
2014 2013

ECO & SAFETY NEWS marzo 2015

Il 17 febbraio e il 1° giugno 2015 sono due date fondamentali per il processo di classificazione dei propri rifiuti.

Dal 18 febbraio 2015 è variata l’attribuzione da parte del produttore dei codici CER pericolosi e non pericolosi “assoluti” e di quelli a voce speculare con un approccio cautelativo che potrebbe rendere pericolosi anche rifiuti che attualmente non lo sono.

La scadenza del 1° giugno  è relativa invece alla ridefinizione della pericolosità stessa, che sarà basata sul CLP. Si renderanno quindi necessarie nuove valutazioni ed analisi chimiche.

Vi invitiamo pertanto a "svuotare" l'azienda  entro il 31 maggio dai rifiuti in stoccaggio. 

Sul portale SISTRI alla voce “soggetti obbligati” è stata aggiornata la pagina con l’indicazione di quali Enti e Imprese che, alla luce della vigente normativa, devono essere iscritte obbligatoriamente  a Sistri; ora nell’elenco dei soggetti obbligati quali “Trasportatori in conto proprio di rifiuti pericolosi” è testualmente riportato : “Si intendono per tali le imprese che trasportano i rifiuti pericolosi da loro stessi prodotti iscritte all'Albo nazionale gestori ambientali in categoria 5.”

Dal 1° aprile 2015, in base a quanto stabilito dal decreto Milleproroghe, scatta il termine iniziale di applicazione delle sanzioni per la mancata iscrizione e l’omesso pagamento dei contributi Sistri.

Vi invitiamo pertanto entro il 31 marzo 2015 a regolarizzare i pagamenti dei contributi Sistri dovuti degli anni precedenti.

Per saperne di più scarica la ECO & SAFETY NEWS di marzo 2015 del Centro Assistenza Ecologica Srl 

Le nostre certificazioni
Certificazioni Ecocae


Seguiteci su:


Dove siamo
Centro Assistenza Ecologica Srl - Soc.Unipersonale

Via Caduti del Lavoro, 24/I 60131 Ancona

Indicazioni


©2020

Ecocae - Centro Assistenza Ecologica

- All rights reserved | Cookie policy