ECO & SAFETY NEWS agosto 2022

NEWS AMBIENTE

16/10/2023: TERMINE ULTIMO PER L’AGGIORNAMENTO RESPONSABILE TECNICO ALBO GESTORI AMBIENTALI

Si avvicina il termine ultimo per aggiornare l’idoneità dei Responsabili Tecnici dell’Albo Nazionale Gestori Ambientali in attività alla data di entrata in vigore della Delibera n. 6 del 30/05/2017, previsto per il 16/10/2023. Dal giorno successivo a tale data l’impresa che si avvale di un RT che non dovesse aver superato con esito positivo la prova, può continuare ad esercitare per un periodo massimo di 90 giorni entro i quali dovrà individuare un nuovo RT in possesso dei requisiti

RIFIUTI INERTI: END OF WASTE IN FASE DI AVVIO

Il Ministero della Transizione Ecologica ha firmato il decreto che disciplina i requisiti per la cessazione della qualifica di rifiuto (End of Waste) degli inerti derivanti da attività di costruzione e demolizione, DM 278 del 15 luglio 2022. I rifiuti sottoposti ad operazioni di recupero cessano di essere qualificati come rifiuto e prendono la denominazione di “aggregato recuperato”.

CONAI: PUBBLICATA LA GUIDA PER LA GESTIONE DELLA PLASTICA MONOUSO

CONAI ha pubblicato una guida sull’applicazione delle disposizioni secondo la “direttiva SUP” (Single Use Plastic), recepita dal D.Lgs. 196/2021.

TRASPORTI INTERMODALI: ULTERIORI CHIARIMENTI

Il Comitato Nazionale dell’Albo Gestori Ambientali, nella circolare n. 6 del 21 luglio 2022, ha chiarito alcuni aspetti del trasporto intermodale. In particolare, è sempre consentito il trasporto finale su strada dei rifiuti iniziato da un’impresa diversa.

NEWS SICUREZZA

NOVITÀ SU FORMAZIONE E ADDESTRAMENTO

  • E’ prevista una sanzione amministrativa di 300 € per ogni lavoratore non formato.
  • A partire da ottobre 2022, con l’entrata in vigore del DM 2 settembre 2021, viene definita la periodicità di aggiornamento della formazione degli addetti antincendio, che dovrà svolgersi almeno ogni 5 anni.
  • La recente versione del D.Lgs. 81/08 ha apportato modifiche riguardo la formazione dei preposti, che deve svolgersi in presenza ed essere aggiornata ogni 2 anni (in precedenza quinquennale) e comunque ogni qualvolta sia reso necessario in ragione dell’evoluzione dei rischi o all’insorgenza di nuovi rischi.
  • L’art. 37 co. 5 del D.Lgs. 81/08 ha esplicitato l’obbligo di mantenere traccia delle attività di addestramento, anche attraverso registro informatizzato

PROTOCOLLO CONDIVISO DEL 30 GIUGNO 2022 PER LE MISURE ANTI-CONTAGIO COVID: LE NOVITÀ

  • In merito ad accessi in azienda (in particolare alla misurazione della temperatura, a discrezione dell’azienda), ad informazione preventiva a lavoratori e chiunque intenda fare ingresso in azienda, a pulizia e sanificazione (ricambio d’aria compreso), e a precauzioni igieniche personali, sono stati confermati gli accordi del precedente Protocollo condiviso (4 aprile 2021).
  • L’utilizzo delle mascherine NON risulta più obbligatorio, previa comunicazione da parte del Medico Competente e/o Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, qualora si ravvisi la presenza di soggetti fragili.
  • Obbligo da parte del Datore di Lavoro della messa a disposizione per tutti i lavoratori delle mascherine FFP2. L’utilizzo della mascherina, da obbligo tramuta in semplice raccomandazione da parte del Ministero della Salute, da applicare dove non sia possibile mantenere il distanziamento interpersonale minimo di un metro durante l’attività lavorativa.

A seguito dell’ultimo aggiornamento del protocollo condiviso, pertanto, devono essere aggiornati i protocolli aziendali per la gestione delle misure anti-contagio Covid-19.

Le nostre certificazioni
Certificazioni Ecocae


Seguiteci su:


Dove siamo
Centro Assistenza Ecologica Srl - Soc.Unipersonale

Via Caduti del Lavoro, 24/I 60131 Ancona

Indicazioni


©2022

Ecocae - Centro Assistenza Ecologica

- All rights reserved | Cookie policy