News
2014 2013

ECO & SAFETY NEWS settembre 2015

Autorizzazioni AIA: alle imprese che già operano nel pieno rispetto dei requisiti richiesti dalla direttiva 2010/75/Ue sulle emissioni industriali (recepita col Dlgs
46/2014) è consentito di continuare l'esercizio dell'attività in base alle autorizzazioni previgenti anche oltre il 7 luglio 2015. Il tutto a condizione che le Autorità competenti provvedano, se del caso, all'opportuno aggiornamento delle autorizzazioni e che venga data piena attuazione agli adeguamenti proposti nelle istanze di adeguamento.

Nuovi criteri classificazione HP14: detta caratteristica sarà assegnata ai rifiuti classificati nella categoria acuta 1, cronica 1 e cronica 2 secondo i metodi previsti dall’ADR.

Nuova codifica produttore di rifiuti e deposito temporaneo: nella nozione di "produttore di rifiuti" fa ingresso anche il soggetto al quale sia giuridicamente riferibile la produzione dei rifiuti e la definizione dii "deposito temporaneo" comprende ora anche "il deposito preliminare alla raccolta ai fini del trasporto di detti rifiuti in un impianto di trattamento.

Nuovi criteri ammissibilità in discarica: tra le novità l'introduzione della valutazione della capacità di neutralizzazione degli acidi dei rifiuti pericolosi stabili non reattivi per lo smaltimento nelle discariche di rifiuti non pericolosi.

Sconti 2016 INAIL: le domande, redatte sul modello INAIL OT24, dovranno essere presentate entro il 28 Febbraio 2016, e si riferiranno ad interventi realizzati nel 2015.

Per saperne di più scarica la ECO & SAFETY NEWS di settembre 2015 del Centro Assistenza Ecologica Srl.

Le nostre certificazioni
Certificazioni Ecocae


Seguiteci su:


Dove siamo
Centro Assistenza Ecologica Srl - Soc.Unipersonale

Via Caduti del Lavoro, 24/I 60131 Ancona

Indicazioni


©2020

Ecocae - Centro Assistenza Ecologica

- All rights reserved | Cookie policy