News
2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013

Presenza di sostanze SVHC negli articoli: da gennaio 2021 in vigore il database SCIP

A partire da gennaio 2021, ai sensi della direttiva quadro sui rifiuti (WFD), sarà istituito il database SCIP, il quale raccoglierà tutte le informazioni sugli articoli contenenti SVHC presentate appositamente all’ECHA dalle aziende che producono, importano o forniscono articoli contenenti sostanze incluse nell’elenco di sostanze candidate.Il Centro Assistenza Ecologica si è da anni specializzato nell’affiancamento alle aziende per la corretta gestione degli adempimenti normativi in ambito REACH ed è in grado di offrire una serie di servizi di consulenza grazie ai quali è possibile valutare gli obblighi di connessi con la propria attività e attuare la strategia di gestione più efficace, finalizzata a ottenere la piena conformità della propria azienda rispetto ai requisiti imposti dal regolamento comunitario REACH.Per lo SCIP, in particolare, oltre all’assistenza per identificare i propri obblighi, è disponibile un servizio di supporto alla compilazione del database, che potrà essere diversificato a seconda delle specifiche esigenze del cliente e che consentirà all’azienda di individuare le modalità e le strategie migliori per affrontare anche questo ulteriore adempimento collegato alla direttiva quadro sui rifiuti.

Le nostre certificazioni
Certificazioni Ecocae


Seguiteci su:


Dove siamo
Centro Assistenza Ecologica Srl - Soc.Unipersonale

Via Caduti del Lavoro, 24/I 60131 Ancona

Indicazioni


©2020

Ecocae - Centro Assistenza Ecologica

- All rights reserved | Cookie policy