Indagini per il controllo delle emissioni convogliate

Questa tipologia di monitoraggio, viene generalmente applicata per controlli finalizzati alla determinazione quali quantitativa degli inquinanti presenti nei flussi gassosi convogliati, allo scopo di verificare il rispetto delle prescrizioni normative correlate a provvedimenti autorizzativi locali o di carattere nazionale.
Di seguito si riportano i principali tipi di monitoraggio eseguiti dai nostri laboratori presso le sorgenti puntuali di emissioni in atmosfera.

  • Monitoraggi ossidi di azoto (UNI EN 14792:2017), biossido di zolfo (UNI EN 17021:2017), monossido di carbonio (UNI EN 15058:2017), anidride carbonica (ISO 12039:2001) e ossigeno (UNI EN 14789:2017)

Questa tipologia di indagine viene applicata prevalentemente a impianti di combustione per il controllo dei parametri peculiari quali NOX , SO2,CO, CO2  ed O2 .

Ecocae ha in dotazione un PG-250, un analizzatore portatile in continuo di gas stack in grado di misurare simultaneamente fino a cinque componenti del gas. 

Il campionamento e le analisi di NOX ,CO, CO2  ed O2  sono effettuate con metodiche standardizzate e accreditate Accredia.

  • Monitoraggi carbonio organico totale (UNI EN 12613:2017) e carbonio organico non metanico

Viene effettuata la determinazione della concentrazione in massa del carbonio organico totale in forma gassosa proveniente da processi che utilizzano solventi. Lo strumento utilizzato è un Polaris FID, un analizzatore in continuo con rilevatore a ionizzazione di fiamma, mentre il metodo utilizzato UNI EN 12613:2013 è accreditato Accredia.

  • Monitoraggi particolato, diossine e altri inquinanti

Prevedono il controllo dei punti di emissione mediante campionamenti degli inquinanti e successive determinazioni analitiche svolte presso i nostri laboratori.
Possono essere svolti campionamenti di tutti i parametri descritti nel D.Lgs 152/06 e ss.mm.ii. e in particolare polveri secondo la norma UNI EN 13284-1:2017, metalli, acidi, SOV, microinquinanti quali IPA, PCDD, ftalati. 

Il Campionamento dei microinquinanti (IPA-PCDD) è basato sul metodo del filtro condensatore, secondo le normative US EPA 23/EN 1948-1.

Il Campionamento e la Misura delle polveri viene effettuato secondo la norma UNI EN 13284-1:2017 e per tale metodica il Centro Assistenza Ecologica ha ottenuto anche l’accreditamento Accredia.

Il Campionamento e la Misura di acidi, metalli pesanti, mercurio viene effettuato in accordo, tra le altre, alle normative EN1911, EN 14385, EN1321.

Infine per la determinazione della velocità e della portata dell’emissione convogliata ai sensi della UNI EN 16911-1:2013 i nostri laboratori sono dotati di moderni misuratori multifunzione MFplus e tubi di Pitot di tipo S.

Le nostre certificazioni
Certificazioni Ecocae


Seguiteci su:


Dove siamo
Centro Assistenza Ecologica Srl - Soc.Unipersonale

Via Caduti del Lavoro, 24/I 60131 Ancona

Indicazioni


©2020

Ecocae - Centro Assistenza Ecologica

- All rights reserved | Cookie policy