Gestione siti contaminati

Il settore viene sviluppato a seguito delle specifiche prescrizioni normative relative alla gestione di siti contaminati (Parte IV, Titolo V D.Lgs. 152/06) e vede essenzialmente due ambiti di intervento:

  • attività di campionamento ed attività analitiche di laboratorio per la caratterizzazione ed il monitoraggio di terreni, acque di falda e soil gas
  • servizi di ingegneria ambientale.

Questi ultimi comprendono:

  • gestione delle procedure tecnico-amministrative, dalla notifica iniziale alla certificazione di avvenuta bonifica finale e dei rapporti con le Autorità competenti (Conferenze di Servizi) al fine di garantire il corretto iter istruttorio delle procedure di bonifica.
  • progettazione di interventi per la messa in sicurezza di emergenza
  • sviluppo di Piani di indagine preliminare e Piani di caratterizzazione di aree potenzialmente contaminate
  • Indagini di caratterizzazioni ambientali, idrologiche, geologiche e geofisiche e relativi elaborati tecnici (mappature contaminazione, modello geologico idrogeologico)
  • Elaborazione di analisi di rischio sito specifica attraverso software specifici quali Risk-net, Rome plus
  • Progettazione di Interventi di bonifica per le matrici suolo, sottosuolo e falda
  • Progettazione prove pilota interventi di ISCO, DEGRADAZIONE ANAEROBICA, SVE, BIOVENTING, AIRSPARGING
  • Supporto nella fase esecutiva delle attività di bonifica per la fase di monitoraggio, supervisione e collaudo
  • Strategie e procedure per il monitoraggio periodico delle differenti matrici ambientali quali suolo, falda e soil gas

I servizi di ingegneria ambientale si avvalgono del supporto di figure professionali quali ingegneri e geologi e di ditte esterne specializzate ed aziende iscritte alla categoria 9 dell’albo gestori ambientali per le attività di bonifica.

Alcuni esempi di progetti di gestione siti contaminati sviluppati dal Centro Assistenza Ecologica Srl:

Località: Comune di Ancona – Cliente: confidenziale

Caratterizzazione ambientale di sito industriale dismesso con potenziale contaminazione da solventi clorurati ed idrocarburi in falda integrata con indagini geofisiche, finalizzata alla ricostruzione del modello geologico idrogeologico locale.

Località: Comune di Montemarciano – Provincia di Ancona  – Cliente: confidenziale

Caratterizzazione ambientale ed analisi di rischio di sito industriale in attività con potenziale contaminazione da idrocarburi in falda integrata con indagini geofisiche, finalizzata alla ricostruzione del modello geologico idrogeologico locale e dell’andamento della potenziale contaminazione.

Località: Provincia di Ancona – Cliente: confidenziale

Progettazione e monitoraggio intervento di declorurazione riduttiva potenziata (ERD) in acquiferi contaminati da composti organo-clorurati finalizzato al raggiungimento degli obiettivi di bonifica.

Località: provincia di Pesaro – Cliente: confidenziale

Progettazione attività di caratterizzazione e monitoraggio della falda idrica impattata da PFAS E PFOS, in prossimità di attività industriale in esercizio.

Le nostre certificazioni
Certificazioni Ecocae


Seguiteci su:


Dove siamo
Centro Assistenza Ecologica Srl - Soc.Unipersonale

Via Caduti del Lavoro, 24/I 60131 Ancona

Indicazioni


©2020

Ecocae - Centro Assistenza Ecologica

- All rights reserved | Cookie policy